Google+ Followers

porque convergimos e integramos com AMOR, VERDADE, RETIDÃO, PAZ E NÃO-VIOLÊNCIA

dedicamos este espaço a todos que estão na busca de agregar idéias sobre a condição humana no mundo contemporâneo, através de uma perspectiva holística, cujos saberes oriundos da filosofia, ciência e espiritualidade nunca são divergentes; pelo contrário exige-nos uma postura convergente àquilo que nos move ao conhecimento do homem e das coisas.
Acredito que quanto mais profundos estivermos em nossas buscas de respostas da consciência melhor será para alcançarmos níveis de entendimento de quem somos nós e qual o propósito que precisaremos dar as nossas consciências e energias objetivas e sutis para se cumprir o projeto de realização holística, feliz, transcendente, consciente e Amorosa.

"Trata-se do sentido da unidade das coisas: homem e natureza, consciência e matéria, interioridade e exterioridade, sujeito e objeto; em suma, a percepção de que tudo isso pode ser reconciliado. Na verdade, nunca aceitei sua separatividade, e minha vida - particular e profissional - foi dedicada a explorar sua unidade numa odisseia espiritual". Renée Weber

PORTANTO, CONVERGIR E INTEGRAR TUDO - TUDO MESMO! NAS TRÊS DIMENSÕES:ESPIRITUAL-SOCIAL-ECOLÓGICO

O cientista (psicólogo e reitor da Universidade Holística - UNIPAZ) PIERRE WEIL (1989) aponta os seguintes elementos para a falta de convergência e integração da consciência humana em geral: "A filosofia afastou-se da tradição, a ciência abandonou a filosofia; nesse movimento, a sabedoria dissociou-se do amor e a razão deixou a sabedoria, divorciando-se do coração que ela já não escuta. A ciência tornou-se tecnologia fria, sem nenhuma ética. É essa a mentalidade que rege nossas escolas e universidades"(p.35).

"Se um dia tiver que escolher entre o mundo e o amor...Lembre-se: se escolher o mundo ficará sem o amor, mas se escolher o amor, com ele conquistará o mundo" Albert Einstein

domingo, 4 de agosto de 2013

Tutti abbiamo bisogno è AMORE: le mie esperienze SPIRITUALE E SPECIALI inspiegabile (Numero 19 ... OB:. Ho dovuto tagliare alcune pagine finali (e altre put inedito che parlare di etica la triade-Estetica-TECNICA: etica e moralità NEL CONTESTO DELLA CAPITALE E AMORE (piccola parte (in totale sono 470 pagine!) della mia tesi di dottorato difeso nel 1998 presso COPPE / UFRJ) perché questo sito ha anche il numero limite di caratteri che si desidera ... ok .. che ha sottratto i capitoli precedenti un'occhiata alla mia pagina ISTRUZIONE PER IL TERZO MILLENNIUM precedenti edizioni che ho postato lì .... vedi link https://www.facebook.com/EducacaoParaOTerceiroMilenio...Namastê......ok?) "Signore, so che mi hai Sonde ..." "Conosci te stesso" - Socrate (vedi link ... enciclica "Fede e Ragione" Leap di Papa Giovanni II .. "Tutto ciò che serve è amore" (Lennon / Macartney) "Il problema umano è lo stesso problema divino, quando si è in grado di rispondere in modo che possiamo incontrare l'altro" Melgaço Bernardo da Silva INTRODUZIONE Namaste a tutti i fratelli e le sorelle, di recente ho postato su facebook un video dal titolo stupefacente sono (A proposito di Tom Shadyac) ... dopo aver visto questo video .. vedi link (http://www.oprah.com/own-super-soul-sunday/I-AM-Watch-the-Trailer-Video) ha sentito il bisogno di condividere con voi le mie esperienze spirituali inspiegabili circa l'essenza del Divino Amore. Confesso che io non pretendo che tutti mi capiranno, ma io continuo nel mio desiderio di seminare i miei risultati inspiegabile che possiamo avere e vivere un mondo migliore di questo. Nel 1988 sono stato benedetto da una esperienza spirituale-mistica con l'Amore Divino e da questa esperienza ho deciso di scrivere e pubblicare in un scientifica, filosofica e spirituale e non fermato fino ad oggi malato e angosciato come sono ora. La fede in Dio mi dà la forza di continuare a scrivere e pubblicare i miei pensieri per tutto ciò che esiste dietro questa parola come parlato, ma poco vissuta dall'umanità: Divino Amore. E come è stato questo fenomeno? Tutto è cominciato quando in preda alla disperazione ho pregato Dio di rivelare a me suo verità sulla nostra vita umana caotico, violento, accelerato e nevrotico. Questo copiosamente piangendo in ginocchio guardando una foto di Gesù, la sua faccia dipinta di bianco sul panno di velluto nero con la corona di spine e il sangue che cola sul viso, un pomeriggio in cui vivevo in un angolo cottura nel quartiere Flamengo sul lato sud del fiume gennaio. Ero un ingegnere e iniziavo il mio master in COPPE / UFRJ. Poi, un pomeriggio, quando insegnava presso la mia università per un gruppo di docenti e studenti sentì una voce interiore dicendo: "Sei orgoglioso." Ho risposto subito: "dove parola e chi sei?". La voce dentro di me disse: "Io sono". E ho chiesto ancora: "Io sono chi?". La voce interiore continuava a dire: "Io sono". E poi fuori dall'università piangere e chiedermi: "Chi sono io". E la voce continuava rispondere la stessa frase più e più volte. Ho trascorso diversi giorni ad interrogarmi sulla natura della misteriosa voce interiore. Finché un giorno mi avvertiva di andare in bagno la mia cucina e guardarsi allo specchio. E davanti allo specchio la voce interiore disse: "Volete fare la vostra trasformazione sveglio o addormentato." Ho risposto: "Voglio dormire." E la voce interiore disse: "No. .. potrete rimanere sveglio ... e poi farà un lavoro all'università." Non ho potuto fare altro che "pregare e guardare me stessa ogni secondo." Così, ho intuito per cercare aiuto spirituale, un mio amico proprio accanto a dove ho vissuto. E lei mi ha dato una guida dicendo: "Bernardo, attenzione ... a tutti noi, due livelli di esistenza-coscienza: il sé superiore e sé inferiore ... scopritelo da soli chi è chi in te stesso." Avevo letto alcuni libri di entità spirituale conosciuto come André Luiz psychographed di Chico Xavier. E ho notato questi libri e ha scritto due frasi che ho attirato la mia attenzione e sono "intuizione è alla base della spiritualità" e l'altro "il pensiero è energia." Ho incollato queste due frasi su carta sul mio scaffale compensato vuoto per non dimenticarli. Così ho iniziato un percorso di ricerca da questi tre principi di base: "Vi è in noi due livelli di esistenza-coscienza: la parte superiore e inferiore", "intuizione è alla base della spiritualità", "il pensiero è energia." Così, ho iniziato a prestare attenzione ai miei pensieri, sentimenti e desideri. Ho iniziato dal presupposto che la natura (la coscienza) è stata minore frequenza (vibrazione) basso (negativo) e di altra natura (coscienza) di cui sopra (positivo) è stato di frequenza (vibrazione) di altezza. E con molta forza di volontà feroce guardato le mie due livelli di coscienza che stava separando la parte superiore e inferiore in me stessa. La mia amica Anna che mi ha guidato su due livelli di coscienza uno giorno mi ha invitato a incontrare un luogo spirituale-mistico conosciuto come Ponte della Libertà (vedi link ... http://www.ponteparaaliberdade.com.br/ .. . fino ad oggi esiste!). E c'è un centro spirituale o spirituale, ma nella stanza o in una casa comune di una persona che dice CHANNEL altamente evoluto maestri spirituali che intuiti CANAL quindi tutti sapevano la verità della più alta spiritualità. La prima volta che sono andato mi ha stupito di quello che ho e ho cominciato a sentire quando la donna (CANAL) ha parlato delle gerarchie divine e che ci ha voluto fare per una nuova era di evoluzione spirituale. Un sacco di giovane e bella donna emessa una energia che vibrava in me così forte ho pensato che fosse in trance. E poi la seconda volta ho sentito anche una strana energia il calore del mio corpo. Così ho comprato un libro PONTE DI BASE PER LA LIBERTA ': NON CI LUCE. E ha portato a casa questo e altri libri che ho comprato proprio lì. Ma a tarda notte ho scartato il pacchetto e aperto il libro e ci LUCE iniziato a leggere e quello che è successo fuori dal comune? Non riuscivo a smettere di leggere il libro e se ne andò per tutta la notte pure. A un certo punto, ho sentito che era tardi e aveva bisogno di dormire, ma allo stesso tempo mi sentivo pieno di energia strano ma gustosa e forte, non farmi rilassarsi per dormire. Ed è allora che mi ricordai di chiedere la mia intuizione come arrivare a dormire. La mia voce interiore mi ha detto: "Vai a una pagina alla fine del libro e leggere una preghiera." E così sono andato ed ho ottenuto (la preghiera era un arcangelo .. non mi ricordo il suo nome). E mi sdraiai e "cancellato" (dormire) immediatamente. Prima dormivo ho chiesto quando mi sono svegliato la mattina ero con la stessa energia misteriosa durante la lettura del libro. E così è stato, quando mi sono svegliato con la stessa energia era caldo. Sono andato al Flamengo Park (vicino al mio appartamento) e ho iniziato a camminare e praticare gli insegnamenti e la disciplina spirituale del Ponte della Libertà. La disciplina era di invocare una fiamma viola (o chiamare il maestro spirituale di quella fiamma - Saint Germain). Questa scuola spirituale-mistica insegna che ogni essere umano vibra in un certo colore (i sette colori dell'arcobaleno). Ho poi scoperto che il mio colore è blu Maestro El Morya - un Maestro Asceso PONTE DI LIBERTÀ. Cartomanzia Cartomanzia lo hanno visto dietro di me diverse volte! Tornando al tema anche iniziato a praticare la disciplina della fiamma viola per trasformare negativi in ​​vibrazioni positive. E lo ha fatto con perseveranza ho iniziato a entrare in uno stato di coscienza di pace interiore e di equilibrio spirituale. Nella mia disciplina spirituale utilizzato i mantra sacri (ripetizioni) Ponte della Libertà ad esempio, "Io sono Dio" o "Io sono la potente presenza di Dio in azione" o "La Volontà di Dio è buona, volontà di Dio è la La pace, la volontà di Dio è la felicità, la Volontà di Dio è Bontà ". Queste tecniche di tutto quello che si alternavano, ma non lasciare che la mia mente non occupata a pensare e oscillante tra il passato e il futuro. Non potevo in nessun caso perdere la fede e continuerà naturalmente la mia purificazione spirituale - per settimane senza fermarsi! E quello che è successo ad un certo punto ho capito che dovevo dare l'ordine di dominio e di rimanere in equilibrio in qualsiasi momento. Nel tardo pomeriggio il mio intuito mi ha detto che avevo raggiunto il potere di ordinare qualsiasi energia positiva per me. Così ogni ordine dato che stavo provando l'energia applicata, per esempio se ho chiesto la pace, la pace interiore manifestato, se ho chiesto a Gioia ero felice e così via. Così ho mantenuto la mia disciplina e mi sono reso conto che ero l'unico responsabile per il mio destino e la mia felicità interiore. Su questo il mio livello di coscienza non era più razionale, aveva raggiunto l'avanzato stato di intuizione. Ed ero totalmente assorbita in questa disciplina al punto che ero più di un mese di distanza dal UFRJ. Ora ho il tempo più fantastica della mia esperienza spirituale-mistica. Era il pomeriggio di agosto e stavo facendo la mia disciplina spirituale in uno stato di coscienza trascendentale - inspiegabile, cioè, una sensazione di leggerezza all'interno, la pace e la serenità ... fino a quando il telefono squillò e mi ha risposto immediatamente. Dall'altra parte della linea telefonica (a quel tempo non vi era alcuna cellula) Glaucia era un mio amico che è stato anche studente di un master nella mia classe. Glaucia mi chiese: "Bernardo, noi tutti qui sono preoccupati per la tua assenza, il mio amico mi dice che cosa è sbagliato con te?". Mi ha detto: "Hai tempo per ascoltarmi." E lei ha risposto: "Io ho, contare". Poi ho iniziato a raccontare la mia storia di disciplina spirituale, con una voce dolce e serena, con assoluta tranquillità. A un certo punto della storia (bonita!) ho anche mi ha commosso e mi veniva da piangere. Ho cercato di trattenere le lacrime, e improvvisamente ho sentito il mio intuito parlando ad alta voce nella mia coscienza: "Bernardo, rilasciare l'emozione". E poi ho cominciato a piangere e singhiozzare, e detto al mio amico che avevo bisogno di smettere di parlare di me stesso. In quel momento, ho sentito il fenomeno più sorprendente che un comune mortale essere umano può sperimentare sulla terra! Al centro del mio petto qualcosa ruotava ad una velocità e ad altissima frequenza, che mi ha lasciato in uno stato emotivo inspiegabile era l'Amore! E quando ho messo il telefono nella base verticale sentito un sacco di energia sottile tocco caldo il mio braccio destro. In quel momento, non capendo cosa stava succedendo mi rivolsi al mio intuito e chiesi: "da dove viene questa energia?". L'intuizione mi ha detto: "Guarda al centro della mano sinistra." E allora mi sono reso conto che questa meravigliosa energia proveniente dal centro della mia mano sinistra. Poi il mio intuito mi ha guidato a sedersi sui talloni e alzare la mano destra aperta verso il cielo. E poi ho scoperto che questa energia è venuto anche dal cosmo e nella punta delle mie dita della mano destra e ha un percorso verso il centro del mio petto ulteriormente aumentare la velocità e la frequenza dell'energia che esce di esso. Sono rimasto estremamente soddisfatto di questo fenomeno, e ha scoperto che l'energia era in vari punti del mio appartamento. Il giorno dopo, ero ancora insolita in quello stato trascendentale e sono andato a lavorare come uno spiritualista medio istituzione (IEVE) che era in Ipanema (nobile e ricco quartiere di Rio de Janeiro). Quel giorno era un Giovedi qualcosa di straordinario successo: una cura miracolosa, che è stato annunciato la settimana successiva. Il nostro ingegnere e proprietario del centro spiritualista, ha dichiarato: "Voglio comunicare e congratularmi con tutti voi, perché vi era un miracolo qui il Giovedi scorso, non so chi di voi è stato responsabile di questa cura miracolosa". Questo testo non è completo ... ho provato a fare una sintesi non affaticare i miei lettori ... Un'altra volta inspiegabili racconto altri dettagli che non sono stati inseriti in questo testo. Petizione MIO DIO NEL 1988: LA SCIENZA DEL SE STESSO E IL VERBO DIVINO Nel 1988, quando mi sono inginocchiato (pianto incontrollabile) prima di un'immagine di Gesù Cristo, in quel momento ero pieno di incertezza, un sacco di sofferenza, ma anche paradossale come sembra è stato pieno di compassione per me stesso e per l'umanità. Ho fatto la seguente supplica con fervore, con tutta l'anima subito: "Padre, mi mostra la via, mi mostra la Verità. Non voglio potere ". Il giorno dopo ho ripetuto la stessa preghiera allo stesso modo piangendo copiosamente e la sofferenza dell'anima con compassione. E quello che è successo a straordinaria? Da quel giorno, ogni notte (! Per oltre una settimana) In sogno ho visto una donna vestita come una sposa che mi ha rivolto dicendo: "Se si vuole trovare la Verità sposarmi, sto aspettando da molto tempo." A quel tempo avevo una psicologa (il suo nome era Etienne - il suo ufficio era nel centro di Rio de Janeiro, in una strada parallela alla Avenida Presidente Vargas -. Localizzazione di edifici alti banche commerciali, la Banca centrale, altri servizi, ecc) che oltre a psicologo era anche spirituale. Quindi, Etienne ha cercato di decifrare i miei sogni della sposa. Così, ho detto a sogni Etienne e chiesi: "Etienne, che è questa sposa?". Etienne ha aperto un dolce sorriso, il suo viso era sereno e gli occhi mostrato un'emozione, e lui ha detto: "Bernard, questa sposa non è umano, non cercarlo nel nostro mondo concreto e obiettivo, è dentro di voi capito ... ? ". Sono andato al mio appartamento nel quartiere di Flamengo mi ha chiesto come trovare la sposa in me. Non sapevo razionalmente che cosa significava questo fenomeno. Così mi ero confuso per diversi giorni. La mia testa è stato colpito con quelle visioni, ho continuato a pensarci: la sposa dei sogni misteriosi! Così, ho deciso di acquistare alcuni libri spirituali, detto soggetto molto noto come André Luiz, Chico Xavier da psicografico. E nella lettura di questi libri ho scoperto le "indizi" che avrebbero aiutato a trovare la misteriosa sposa dentro di me. Le due frasi chiave di André Luiz sono: "L'intuizione è alla base della spiritualità" e "Il pensiero è energia." E con questi due "tracce" ho iniziato a fare una astrazione e immaginazione fantastica. E 'importante notare che ho fatto l'installatore elettricista corso quando aveva 17 anni in Senai. E lui aveva lavorato come elettricista presso varie fabbriche a Rio de Janeiro. E poi, ho anche fatto il mio corso di laurea in modalità elettronica Ingegneria Elettrica. Questa formazione nel campo dell'elettricità e dell'elettronica me un sacco nella mia ricerca all'interno aiutato - nulla accade per caso! Quindi il mio campo accademico lettura elettrica / elettronica mi ha permesso di ignorare il fenomeno di energia. E la mia esperienza diretta con l'elettricità come elettricista mi ha dato una condizione di accettare alcuna resistenza intellettuale (razionale), il fenomeno del pensiero come energia - non solo come un concetto o un'idea semplice. Che cosa ha fatto straordinario? Ho cominciato a immaginare che i miei pensieri stavano seguendo le stesse leggi della fisica nel campo dell'elettricità e dell'elettromagnetismo. In altre parole, se l'elettricità e l'elettronica correvano relè, bobine, trasformatori, motori, radio, televisori, telecamere, trasmettitori, ricevitori, telefoni, computer, microprocessori, condensatori, transistor, raddrizzatori, oscillatori, infine, un mondo di meravigliose tecnologie ... quindi pensato che questo potrebbe avere straordinario potere delle tecnologie che ho conosciuto - Non avevo dubbi! Orrore!! E se questo è vero, ho pensato, posso modulare, trasformare, catturare, visualizzare, inviare, ricevere, manipolare, spostare, accumulare, di processo, magnetizzare, influenzando tutto intorno a me e dentro di me. E come scoprire se questo è vero? E se la ragione è una forma o modello di energia? E l'intuizione potrebbe essere un altro modello di energia ad un livello di frequenza superiore ... immaginato ... spettacolare! Ho detto a me stesso: "Devo verificare questa ipotesi di pensiero-energia e scartare idea comune che il pensiero è un'idea o un concetto." Ma come testare il pensiero-energia se il motivo è l'energia e l'intuizione è un altro livello di frequenza? Sono stato stupito con questa ipotesi, è stato sufficiente solo per testare (provare, è importante notare che la scienza moderna ha avanzato solo quando effettivamente rese conto che deve formulare ipotesi, prova e confermare quindi la creazione di ciò che gli scienziati riconoscono come una teoria valida (fino !.. confutato (trasceso) da una nuova teoria e nuova esperienza) Ma la mia domanda era quello di scoprire il fenomeno del pensiero-energia, energia-energia-senso e il desiderio ha avuto un '"idea" geniale: Io disciplinare me stesso e frequenza di modulazione (tipo radio AM (modulazione di ampiezza) e FM (modulazione di frequenza))! E presto smesso di usare e credo che i miei pensieri erano solo concetti, idee e ragionamenti intellettuali. poi sono diventato uno scienziato di me stesso , vale a dire che ero l'osservatore (scienziato) e miei pensieri, sentimenti e desideri sono stati i miei oggetti di studio e di esperienza. Ma come fermare la logica e intellettuale che non voleva smettere di parlare sulla mia coscienza? Questo problema non poteva essere risolta dalla ragione, perché la ragione come fenomeno umano era l'oggetto del mio studio che è stato la risposta a questa domanda:.? qual è il rapporto di energia solo ho trovato lo strumento adeguato per testare i fenomeni del pensiero-energia-senso- desiderio, quando per "caso" (che significa, qui, ciò che è strano, inatteso o sorpresa) ha iniziato ad usare le tecniche di spirituale istituzione BRIDGE mistico-esoterica alla libertà. Lì ho imparato nel libro LUCE disciplina o l'esercizio dei mantra (! disciplina molto comune degli yogi in India), per esempio: "Io sono Dio", "Io sono la potente presenza di Dio in azione", "La Volontà di Dio è buono; la volontà di Dio è Pace, La La volontà di Dio è la felicità, la Volontà di Dio è la purezza, la volontà di Dio è il bilanciamento;. Volontà di Dio è Bontà "Ho capito subito che questo esercizio di disciplina o interrotto (da quando ho fatto ininterrottamente! ) il processo di ragionamento logico e intellettuale. Questa era la mia prima scoperta. Una seconda scoperta è come modulare e trasformare i miei impulsi, desideri e sentimenti di bassa frequenza ad un livello superiore di alta frequenza. E questa seconda domanda è stata scoperta anche da "chance" (non avevo intenzione di fare questo ordine), quando ho creduto fermamente che l'uso o la visione della fiamma viola (il Maestro Asceso Saint Germain) è stato in grado di trasformare la mia energia negativa in positiva (dato che faccio esercizio fisico o !. disciplina ininterrotta) Così ho alternato discipline per tutto il giorno - ogni secondo La terza domanda era come guardare i miei impulsi automatici: di pensare, sentire e volere, la risposta a questa domanda è stato anche un "caso" (non mi aveva letto nulla al riguardo.) L'unica disciplina che ho scoperto per "caso" prima del 1988 è stato di chiudere gli occhi e di focalizzare l'attenzione sul buio della mia coscienza (l'ho fatto quando avevo 18 anni, e in quel momento mi resi conto che Potevo rilassarmi se fossi rimasto mezz'ora a fare questo esercizio, scoperto anche da "incidente".) E 'bene notare che diversi e diverse importanti scoperte scientifiche sono state fatte per "caso", quando lo scienziato era distratto, sognare o ha visto un fenomeno insolito, senza hanno sollevato alcun caso breve, ho iniziato a fare un esercizio di contemplazione inconsciamente dopo -. molto più tardi - è che ho trovato l'atto di guardare o di auto-osservarci permette continuamente la capacità di prendere le distanze da noi stessi. ego. E nel processo si sono sollevati al livello superiore del Sé (termine usato in psicologia o psicanalisi) o intuizione. La ragione umana è prigioniera dei cinque sensi comuni. E perché tutti i grandi scienziati come Einstein (che ha scoperto la mente mosse razionali e attraversa il confine e arriva l'intuizione ... e tutte le grandi scoperte sono state fatte da intuizione.) e Albert Einstein scrisse una lettera a un filosofo sentito il detto "Vecchio" (io ho messo quella citazione nella mia tesi di laurea o . nella mia tesi di dottorato ... di sicuro) o "Intelligence in Nature" (ha cercato di evitare di utilizzare il termine "Dio" non deve essere scambiato come un religioso) Lui (Einstein) ha detto: "Penso che 99 volte e niente scoprire. Diving in profondo silenzio. Ecco la verità viene rivelata a me. "Ha usato l'espressione rivelata, perché? Perché la rivelazione è un fenomeno spirituale che si verifica in natura da qualsiasi disciplina da soli per ascoltarlo. disciplina è la base di tutti i risultati, sia nella. disciplina scientifica e spirituale si sviluppa solo attraverso la fede in esercizio o di esperienza che gli esseri umani vogliono scoprire, sviluppare o rivelare. Ed ecco la fede non è semplicemente una credenza religiosa o s 'scientifica. fenomeno trascendentale all'interno della multidimensionalità (scienziati (fisica moderna) hanno scoperto che la nostra esistenza è composta da diversi mondi paralleli ... almeno 12 mondi! ... hanno un video su Internet . BBC che mostra questa scoperta) umana Verità che Einstein stesso di cui non è altro che l'intuizione divina e Einstein era a conoscenza di esso, perché ha detto: ".. Studiare la fede" La fede genuina è il modo divino di verità divina dentro l'essere umano. In altre parole, il problema dell'esistenza umana è lo stesso problema dell'esistenza di Dio, in modo che quando si ottiene la risposta a uno di questi due problemi possono incontrarsi. Creatore e la creatura sono molto vicino, più vicino di quanto l'elettrone ruota attorno al nucleo atomico. In questo contesto, la Verità divina è indicibile. Ed ogni volta che gli esseri umani cercano di dire la verità si trasforma l'energia in razionale intuitiva energia. Pertanto, anche se ogni ha il suo "vero" razionale. Ed ognuno di noi ha la stessa Verità divina. Fantastico trovare questo nel 1988! Una persona in uno stato sarà sempre frainteso intuitivo per tutti coloro che sono in uso razionale dell'energia cosciente! Ciò implica che ogni volta che vogliamo avere ragione in una discussione con l'altro inconsapevolmente creato un conflitto e generare una crisi che può influenzare la vita spirituale dei due. vita spirituale è talmente grave che se conoscessimo le conseguenze non sarebbero giudicare la pagliuzza da un altro o loro disabilità o . loro ignoranza Così Buddha disse: "Non vi è alcun conflitto tra bene e male, ma tra l'ignoranza e la saggezza." In questo senso, l'evoluzione spirituale (e non semplicemente materiale-tecnologico) è vitale per qualsiasi società umana cosa. desiderare, allora il Creatore? ho capito che Egli vuole che siamo felici, avere la pace, la compassione, l'amore, la fratellanza, la solidarietà, l'empatia, la sincerità, la fratellanza, la cooperazione (non concorrenza), ecc. In breve, noi siamo la vostra immagine Somiglianza e qui sulla Terra, pertanto lo spirito meravigliosa frase, "senza la carità non c'è salvezza" (e io non mi considero spirito, ma spirituale -. sono diversi). Dobbiamo rispettare ogni essere umano e di essere di supporto, amando e di beneficenza. Sadhana e la sua intensità sta per generare o produrre un grado di spiritualità in ognuno. preghiera aiuta molto, ma da solo non produce un effetto immediato di trascendenza. dipende il salto intuitivo "pregare e osservare il se stesso "e la fondazione" Conosci te stesso "(leggi l'enciclica di Papa Giovanni Paolo II:" Fede e ragione "-" Fides et Ratio "). E se noi conosciamo noi stessi in profondità, vediamo con assoluta certezza: Dio che parla (un silenzio interiore profonda). confessare che quasi "ruba" durante questo processo di conoscenza di sé. Alcuni pensavano che fossi pazzo, tra cui due professori COPPE / UFRJ. è tenuto un incontro tra 3 insegnanti (Ronaldo e Roberto Miguel ) per discutere cosa fare con me Ronaldo (il mio relatore, al momento) ha detto (come riportato da Miguel):. "E 'pazzo!». Miguel ha detto: ". che è il modo di follia" e Roberto (che ha fatto un corso di teologia al PUC-RJ) ha detto: "Fammi parlare con lui prima di sapere che cosa sta realmente accadendo." Dopo una conversazione privata Roberto mi ha detto:. "Tu non sei pazzo Tutto quello che hai detto somiglianza con le storie di santi, molto probabilmente hanno raggiunto il livello di coscienza di loro. Non ho avuto bisogno di leggere molto di più esperienza le storie dei santi. Tu vuoi che io sia il tuo nuovo consulente? ». Ho risposto," sì. piacerebbe ". E è stato fatto! Ci sono Qualsiasi disciplina tecnica o spirituale per scoprire la nostra vera SACRA Uniti? Ci sono varie tecniche e discipline spirituali che una volta fatti con costanza tutti i giorni fa realizzare la natura divina del nostro vero Sé. Nel corso della storia umana diverse persone (insegnanti dell'umanità) hanno trovato la propria strada a questo sforzo spirituale. Quello che sto descrivendo qui è il modo che ho fatto e faccio oggi. In linea di principio dobbiamo presumere che la realtà che vediamo al di fuori del mondo oggettivo non è esattamente come pensiamo che sia. In altre parole, ciò che vediamo è una goccia nell'oceano del mondo sconosciuto. Questo significa che in realtà è nascosto perché i nostri cinque sensi e la ragione oggettivamente analitica mostra una parte della realtà totale. Quindi, per espandere la consapevolezza e per verificare cosa c'è oltre le apparenze di questi fatti e fenomeni concreti e soggettivi, dovremmo avviare una ricerca (o l'indagine viene) in noi stessi. Che cosa significa "cercare su noi stessi"? E 'il percorso di conoscenza di sé, la consapevolezza di sé o autocoscienza, autosuperação, auto-trasformazione. "La strada è stretta e la porta piccola" - dice un religioso dicendo. Rari sono coloro che scoprono il tuo vero Sé. La maggior parte non hanno accettato o meno raggiunto la coscienza della coscienza. Si tratta di un compito arduo che perdona deve essere eseguito nell'esercizio di percepire il mondo e te stesso. Generalmente siamo così alienati e distratti che ci rendiamo conto di una realtà parallela nostro dentro di noi. Diversi filosofi, santi, mistici, scienziati e filosofi hanno lasciato "indizi" dei percorsi che loro stessi hanno fatto. Perché questo percorso è così difficile? Perché noi non sappiamo formulare il corretto problema esistenziale per la nostra vita. Scienziato Einstein ha continuato a dire la formulazione di un problema scientifico era una cosa così importante che una ricerca ha fatto correttamente essere già a metà strada. Eravamo abituati a ricevere milioni di messaggi dall'esterno senza un filtro che permette di discernere ciò che è vero e falso. Pertanto, le nostre menti sono piene di false verità. E ciò che la mente può registrare è una piccola parte del tutto che è tutto intorno a noi nel impregnante. E se ti rendi conto i pensieri che concatenare uno dopo l'altro troveranno che la mente razionale analitico verso il mondo oggettivo è in costante "chiacchiericcio", cioè un tumulto mentale tra due poli: ieri (passato) e domani (futuro). Raramente si trova in stato di coscienza del qui e ora (presente). Sono stati educati in modo sottile progettato per utilizzare la mente per il futuro, mentre continua ricordando il passato. Non siamo stati educati a controllare la mente e indurlo a rimanere in questa intensamente vissuta (qui e ora). Disciplina per la rieducazione della mente è chiamato meditazione e / o di decondizionamento. La mente è molto potente - ciò che pensiamo e sentiamo che realizziamo "buono" (implicita) o "cattivo" (distruttivo) nel "futuro" è il risultato delle nostre scelte. Ci sono colpevole! Siamo tutti coinvolti da quando siamo nati, e così continuiamo l'esercizio di percezione che i nostri antenati ci hanno insegnato. Ma da quando è entrata in una crisi esistenziale o di identità di nuovo a voi stessi, perché ci si rende conto che è necessario per una risposta ai loro problemi esistenziali. Le nostre scuole e le università, con rare eccezioni, non insegnano le tecniche di auto a trascendere il livello esistenziale della ragione e vivere in realtà guidata da un'intuizione divina. Questi pochi si distinguono per la forza di volontà feroce, sensibilità sutilizada e raffinata intelligenza-intuitiva (es.: Buddha, Gesù, Gandhi, Sathya Sai Baba, Chico Xavier, Socrate, Einstein ecc) Perché differiva da più bloccato nel " loro "proprie credenze sul mondo, la vita e l'esistenza umana. Quindi, come per uscire da questo processo di condizionamento della mente, sentimento e desiderio? I maestri orientali, santi e molti scienziati e filosofi hanno cercato di insegnarci. Quello che ho imparato è che l'individuo ha bisogno di certe qualità o fattori di calpestare il nobile sentiero della conoscenza di sé. E sono: a) la forza di volontà focalizzata su autosuperação; b) la sensibilità sutilizada al processo di discernimento tra tratti psicologici balle (negativo) e forti (positivo); c) La fede o credenza nel profondo interno voce silenziosa (da non confondere con una semplice credenza); d) la perseveranza nel processo o disciplina spirituale (se possibile ogni secondo);! e) l'intelligenza sviluppata (intuitiva) per sviluppare nuove domande e cercare le risposte alle ipotesi; f) Non dubitate mai che siamo esseri di varie dimensioni e livelli di coscienza astratta; g) prestare la massima attenzione su se stessi, senza giudicare o accusare i pensieri ei sentimenti mal progettati; h) fiducia il percorso solitario che si sta facendo con te stesso; i) avvicina le persone incontrate (preferibilmente molto esperti maestri spirituali - molto attenti nella scelta), che sono anche insolito in quanto quest (la massa è distratta da altri eventi: calcio, televisione, politica di partito (essendo politico e di essere di parte politica fenomeni sociali sono diverse ... per esempio: i monaci tibetani sono politica ma non di parte ... perché fanno movimenti sociali contro il regime comunista cinese autocratico che interferisce con la vita spirituale e materiale di loro - chi sceglie attualmente il leader spirituale tibetano è il governo cinese, vale a dire, il potere dei monaci si ritirò a scegliere chi deve essere il leader spirituale e il loro stato); j) essere tolleranti e di perdonare se stesso e dei suoi simili; k) leggere buoni libri spirituali (es.:. Gesù Cristo, Sathya Sai Baba, Chico Xavier, Alan Kardec, Yogananda, Krisnamurti Buddha Ponte della Libertà, ecc) di grandi maestri spirituali (preferibilmente l'originale); l) essere molto attenti a non perdersi nella disciplina spirituale - perché senza un individuo spirituale di accompagnamento in grado di "fuori di testa" (la scelta di seguire questa strada è responsabilità di ciascuno - grande attenzione perché ogni sentiero spirituale ha il suo rischio ?). Una volta che si entra in questo percorso determina mantenerla costante, anche nella malattia, coraggiosa e determinata, perché è qualcosa che viene effettivamente realizzato beneficeranno noi per sempre e di migliorare il carattere del mondo. Ricordando sempre memori delle loro coetanei aiutandoli il più possibile per alleviare le sofferenze e aumentare la loro pace. La felicità non è data a nessuno, si è guadagnato con il duro lavoro e continuo. E se si fa trovare quel percorso sicuramente ti aspetta: LUI - GOD! La triade ETICA-Estetica-TECNICA "Infatti, ciò che caratterizza l'uomo, ciò che si differenzia dagli altri esseri viventi, è la loro capacità di aspirare ad andare oltre la loro realtà attuale, per raggiungere un'altra realtà progettato, realizzato con intelligenza e cuore. L'uomo, in questo senso, è un designer. Progettista della tua vita. Per inciso, l'uomo comincia ad appassire e morire quando persino più disegni e non solo di soddisfare le esigenze Atem ... " (ANONIMO, JM Quaderno di studio) Etica e moralità IN CONTESTO DI CAPITALE E AMORE Penso che potremmo discutere di etica che utilizzano diverse forme di conoscenza: filosofico, teologico, esistenziale, ecc. Capisco che l'etica è prima di tutto azione. Lei non è solo un concetto filosofico o teologico. Etica a me in un rapporto significa azione. Ma quale azione? E quale rapporto? L'azione d'impulso? L'unità per la realizzazione di materiale da / sociale (individuale)? O è l'unità per la realizzazione del personale / spirituale (la persona)? In quale contesto? Il contesto unico uomo e la natura? O è il contesto Dio-uomo? Si tratta di un rapporto basato sui dogmi di credenze, norme e regolamenti imposti dal di fuori? O è un rapporto basato sulla devozione rivolta a dentro di sé, creatori del mondo i principi della coscienza di Dio personale? E 'necessario chiarire questo punto, il concetto di "principi creativi del mondo personale della coscienza di Dio". Capisco come essendo principi creativi del mondo personale della coscienza di Dio, l'universo intero magazzino-principi che Dio usa per creare la consapevolezza della persona. In questo senso, l'etica si intende la conoscenza vissuta di persona, a percentuale principi che provengono dal mondo personale della coscienza di Dio. Pertanto, il soggetto etico è uno che vivendo queste azioni-principi stesso agisce spinto dalla potenza di queste azioni-principi di Dio-coscienza. E immorale in cambio è la mancanza di questi principi-azioni creative di tutto il mondo personale di Dio-coscienza. Così, essendo immorale non è che essere che sperimenta nella sua persona che i principi di set-universo-azione, Dio, creatori di coscienza della persona. In questo senso, essendo atti immorali non guidati dalle azioni dei suoi principi-persona. Esso agisce guidato dalla potenza di tutto l'universo della suggestione-essere immagazzinate nella individuale. Agisce motivata da un processo di influenza sociale di educazione, e non agisce per mezzo di un processo di sviluppo che si manifesta nel contesto della propria persona. Lavoro Dio espressione-coscienza per designare lo spazio o il regno spirituale in cui uno si collega direttamente a Dio. Questa espressione è ben posizionata interconnessione scopo con un trattino per differenziare l'espressione senza trattino "coscienza di Dio". Così, l'espressione "coscienza di Dio", lo spazio o il campo della coscienza del singolo e anche l'idea che l'individuo ha e crea lo spazio per essere nel vostro rapporto personale con Dio. Non intendo discutere i diversi punti di vista e interpretazioni dei numerosi concetti di etica stessa. La mia comprensione di etica è fondata intellettualmente ed esperienziale in un campo di santo cristiano vivere. In altre parole, ho scelto (e mi sono allenato troppo) come riferimento per un universo di set-etico di principi scorte-devozionali a terra nei comandamenti (azioni-principi) di Cristo (citato Duncan, 1995). Tra questi comandamenti sono: "Vegliate e pregate [a se stesso]", "Non voglio vedere la pagliuzza nell'occhio del prossimo-fratello", "Non giudicare", "Non condannare", "Non seguire due padroni allo stesso tempo" , "Non voglio seguire Dio e mammona (profitto)", "separare il grano dal loglio", "avere fede in Dio [sempre!]". Questi comandamenti sono nel campo di azione e devozione non sono solo filosofico o teologico. In breve, l'etica è integrato nel contesto valutativo alterità esistenziale, nell'incontro con l'altro viene naturale, in cui il "clou" di questo incontro è la realizzazione dell'amore trascendentale o Madre Divina (il bene ultimo). "In una prima approssimazione, dicono i Ethics emerge come ethos della scienza. O, come conoscenza razionale circa l'ethos. Vi è presente la centralità del logos discorso "(Delamaro 1997 I.Ch., p.7). Etica - "lo studio filosofico della natura e dei motivi del pensiero morale e di azione. Le teorie etiche nel puro senso del termine, sono sistemi marcatamente differenti o dottrine morali, che mirano a sviluppare specifici insiemi di regole di condotta che la vita di guida (ad esempio, la morale cristiana). Distingue anche l'etica pratica o applicata, che prende in esame gli argomenti utilizzati a sostegno di determinate ipotesi o conclusioni morali (per esempio, la condanna o l'accettazione di aborto). Il problema generalmente considerato fondamentale nell'etica filosofica è la giustificazione della moralità, che è, anche se non è possibile dimostrare che una azione morale è razionale. Le scuole e le correnti etiche possono essere suddivisi grosso modo in tre categorie. La prima deriva dal Etica di Aristotele e sottolinea le virtù (la giustizia, la carità e la generosità), sia considerata come probabilità di provocare un senso di realizzazione personale che che agisce sia come società di mutuo in cui vive. L'etica aristotelica, valorizzando l'armonia tra la morale e la natura umana, l'umanità concepita come parte dell'ordine naturale del mondo, è anche qualificato come un naturalista. La seconda categoria, rappresentata in un Kant più sistematica e approfondita, il concetto di dovere è il punto centrale della morale (chiamata "etica"). Kant ha detto che l'unica cosa che si può dire di essere buono in sé (e non semplicemente buono come mezzo o strumento) è la "buona volontà" o buona intenzione, quella che mette liberamente a seconda del dovere. La conoscenza del dovere, secondo Kant, è una conseguenza della percezione da parte del soggetto che egli è un essere razionale e quindi è tenuto a obbedire a ciò che Kant chiama "imperativo categorico": la necessità di rispettare tutti gli esseri come razionale di "fini a se stessi". Le idee di Kant circa la moralità sono strettamente legate alla sua visione del libero arbitrio. La terza corrente entro l'etica è l'utilitarismo, secondo il quale lo scopo della morale è quello di fornire "la massima felicità per il maggior numero di persone." Le teorie di etica possono essere suddivisi in base affermazione o negazione dell'esistenza di una verità morale oggettiva. Hume, per esempio, come soggettivista, ha sostenuto che la morale è profondamente radicata nei sentimenti umani, e non in un principio oggettivo. L'etica nel secolo scorso, ha affrontato principalmente con l'analisi del significato del linguaggio morale, affrontando ad esempio il rapporto tra istanze morali e l'espressione di atteggiamenti emotivi "(New ENCICLOPEDIA ILLUSTRATA SCHEDA 1997, pp.323-324). E 'molto comune per usare le parole etica e la moralità come sinonimo. Morale "deriva dal latino morale riguardante le dogane, ed è l'espressione culturale della nostra etica. Mentre l'etica è qualcosa dentro di noi, la morale è qualcosa di fuori, o principi etici sono quelli che acquisiscono i valori di forza e diventare determinanti nel modo di agire intorno a un gruppo o società. Quindi la morale prevalente nella nostra società capitalistica approva il banchiere che specula con i soldi che abbiamo risparmiato sulla tua banca e condanna lo stesso uomo si spogliava in strada. Morale cristiana permette ai cristiani di mangiare tutti i tipi di carne, mentre i costumi morali ebrei e musulmani vietano di maiale. Il morale dei bianchi considerato vergognoso andare nudo per la strada, ma gli indigeni non fa alcuna censura morale di nudità "(Betto, 10/1996, p27-28). Ho fiducia che non possiamo razionalmente comprendere l'essenza dei principi etici solo perché sappiamo le sue numerose interpretazioni di valori morali (estetica e tecnica). E 'necessario praticare un intenso set-universo-azioni da principi che il libero arbitrio e volentieri scelgono di seguire. Senza questa pratica intensiva sono diventati devoti di falsa coscienza di Dio. Nel linguaggio di Gesù, diventiamo "ipocriti" (falsi devoti), vale a dire, possiamo parlare brillantemente la coscienza di Dio, senza essere realmente sperimentare nella nostra persona, le azioni, i principi che hanno origine da o dipartimento coscienza Dio. Pertanto, sulla base di questo punto di vista possiamo dedurre circa l'etica sul lavoro. Il mondo del lavoro è lo spazio in cui l'essere (individuo / persona) agisce politicamente e socialmente basandosi su un insieme di regole, norme, linee guida e dei valori sociali e personali. Capisco che il mondo sociale è quella in cui l'individuo agisce e vive armoniosamente collegati o meno, per la propria persona. E il mondo personale, è quello in cui la persona vive e lavora in armonia con l'individuo e Dio-coscienza. Così, quando una persona agisce eticamente nel loro mondo personale, il suo potere colpisce moralmente il mondo sociale. E quando il potere della persona etica si riduce automaticamente la potenza di azione morale l'individuo cresce, questo rapporto (individuo / persona) del dominio di essere. Di conseguenza l'individuo soffre di armonia "eterno" con se stesso e con il mondo sociale. In quest'ultimo caso l'individuo diventa, per esempio, tiranno o sottomesso o faccia lo squilibrio nel rapporto della (individuale / persona) e quindi nei rapporti con altri individui nel mondo sociale. Uno dei maggiori ostacoli che la ragione per la scienza (scienza moderna) hanno è per quanto riguarda il terreno delle ipotesi. La scienza della ragione non funziona nel regno delle ipotesi di una seconda "I" (persona / spirito) che causa il mondo personale. Lavora nel campo dell'ipotesi che la causa è nel contesto di un I-only e "altro" (individuale / materia). Questa scienza ha sempre bisogno di un contesto a parte il secondo ho per svolgere le loro indagini. Si indaga il contesto dell '"altro" (anche parapsicologia), ma non ho mai seconda persona. Non si può studiare il secondo ho (una persona), guardando dalla prima io (l'individuo). La persona che è un dominio chiuso, vale a dire, non è aperto per ogni ricerca che viene dal mondo materiale / individuo sociale. Questo dominio contesto solo può fare una personale inferenza. Cioè, una persona può eticamente corretto inferenze circa le azioni del mondo principi-personale di qualsiasi altra persona. Una volta che i principi della persona-azioni sono sempre le stesse, in ogni mondo personale. Scienza non razionale (ad esempio lo yoga) parte della fede (convinzione di una verità rivelata da un maestro spirituale), l'esistenza di un secondo che I è un Sé spirituale (o Atman). Questa scienza cerca di comprendere la natura dei principi (etica). Mentre la scienza moderna cerca di capire i principi della natura (impulsi di energia e di idee morali). I percorsi sono simmetrici e complementari. Diventano antagonista quando c'è un equilibrio tra di loro. La natura dei principi è in, il contesto della persona, Dio-coscienza. E i principi della natura sono le percezioni-risultati che gli individui fanno (supportato nel senso della sua persona o di un'altra persona) in relazione ai fenomeni della natura materiale / dintorni sociali (compresi gli effetti delle azioni della ragione umana). Dobbiamo sempre ricordare che la scienza non è solo definito dal metodo che pratichiamo, ma soprattutto dallo stato di coscienza in cui ci troviamo: in questo senso viene dalla scienza (cons) scienza. Se il nostro stato di coscienza è ancora razionale, l'unica scienza che in realtà siamo in grado di praticare la scienza moderna. Ma ora siamo in grado di trascendere lo stato di coscienza del motivo pratichiamo la scienza di scoperta di sé. E l'unico modo possibile attraverso la scienza di auto-scoperte confermare e realizzare intuitivamente le verità rivelate da Gesù o qualsiasi altro maestro spirituale di verità. In quale contesto è la fede? Nel contesto della scoperta e contesto della scoperta di sé? Perché è che Einstein ha detto che "lo studio della fede"? Si può studiare la fede dalla seconda connessione ho? Si può vedere la fede negli altri o in noi stessi? Come possiamo vedere in altra fede? Vediamo l'effetto di fede o di fede? Possiamo vedere che c'è una molto sottile per sviluppare tali osservazioni. Non è molto facile distinguere ("separare") convinzione psicologica di fede ontologica. Solo sensibilità molto sviluppata può vedere la differenza. Solo una scienza specifica può permetterci di entrare in questa zona estremamente sottile. La ragione come strumento di osservazione non ha le qualità necessarie per penetrare nel contesto del mondo personale di Dio-coscienza. La ragione è limitata per indagare il mondo personale. In altre parole, la ragione non è uno strumento di osservazione per vedere o capire le azioni-principi che si manifestano nel mondo della persona. In questo contesto, il mondo dell'etica trascende la ragione umana. E l'etica è quindi un processo di trascendenza e di conversione (dall'individuo alla persona). E 'un privilegio guadagnato da coloro che si sforzò di indagare le azioni-principi che si manifestano nel mondo della propria persona (vale a dire, la seconda I). L'individuo moderno è inserito in un mondo culturalmente dinamico è di fronte a un dilemma: se libero o adattarsi alla dinamicità del contesto culturale. In altre parole, il confine che definisce il mondo di idee e valori dell'essere individuo è cambiamento culturale. Attualmente l'individuo vivendo un altalena culturale che si basa molto sul l'asse orientato efficienza tecnica per il lavoro produttivo il cui fine è il mercato consumer. Essere inserita in questo contesto l'individuo produce la sua verità da altre verità mutevoli. Un vero e proprio programma di utilità che serve i principi-mercadológicos logico. La luce del mondo e attira diversi esteticamente masterizzato la coscienza istintiva, razionale essere individuale. La combinazione di estetica, tecnica produce un effetto psichicamente "ipnotizzante". Essa produce come sottoprodotto una verità "tecnicamente bella" di valori utilitaristici come l'efficienza, vantaggio, la produttività, la competitività, la vanità, la forza intellettuale ed economica, la violenza, i rifiuti (lussuria), l'iniquità, ecc .. Tutti questi valori e molti altri sono prodotti e offerti al mercato di fama e raggiungimento dei valori materiali immediati. Possiamo vedere in questo lavoro giorno per giorno. Tutti i mestieri, "bene o male scelto, esercitati con entusiasmo o con riluttanza portare alla vita dell'uomo accuse morali. Il medico, per esempio, vivono quotidianamente a contatto con la carne dell'uomo. L'avvocato si muove anche nel mondo delle passioni. Affrontare sia infelice con le persone che spogliarsi ed è facile immaginare il grado di virtù che si deve avere per resistere a tale pressione. Da questo punto di vista la vita di un ingegnere è più facile. Il suo ufficio è esercitata all'aperto, è esente dal contatto personale, ed è lente dell'obiettivo. L'ingegnere non riceve clienti a porte chiuse, non affrontare il dolore. Vorrei anche dire che è chiaro di altro ingegnere mestiere, perché questa trasparenza può produrre professionale in una certa ottusità e la conseguente tendenza a mineralizzare problemi umani ... La tentazione del tecnico, da questo punto di vista, è quello di considerare il lavoratore come organizzazione ingranaggi puro. La sua abitudine di lavorare su cose amorali e inorganici lo induce a meccanizzare la mano del lavoratore. Memore del lavoro, amano il risultato, posseduto dallo spirito di efficienza, il tecnico è spesso implacabile e inaccessibile ai afflizioni umane ... L'ingegnere, il tecnico, l'industria è in contatto quotidiano con l'ingiustizia, con scarsa retribuzione, con condanna alla miseria della maggior parte degli uomini. Lavorare nel paese della fame "(Corção 1963, pp.30-32). L'etica è il fondamento di ogni società giusta. O almeno dovrebbe essere. Ma tra ciò che è stato prescritto e ciò che è reale c'è un grande abisso. E questo gap è che si può vedere le enormi differenze e le distorsioni. Si parla molto di etica. Anche la Chiesa cattolica si è discusso e "gridare" al fine di evidenziare le carenze del visibile mancanza di etica nei media: "E 'tempo Murici, ognuno per sé (adagio) ... Sono sempre più distanti dalla gente, valori collettivi, comunità e umano. L'impero è l'individuo, e questo significa che io sono quello che sono, indipendentemente da ciò che gli altri sono. L'individuo è egoista e pericoloso, come Freud. L'individuo non è in grado di fare il suo istinto muoiono a causa di nulla, tanto meno il collettivo, quindi, pensare a te stesso. Abita a tempo Murici e si sviluppa solo le sue pulsazioni e desideri egocentrici "(Goncalves SON, 10/1996, pp.5-6). Ogni giorno leggiamo, sentiamo o vediamo la notizia di un nuovo caso di distorsione, lo scandalo e l'egoismo e quindi immorale. Le persone coinvolte sono semplici e istruiti. Sono persone ricche e povere. Oppure, teppisti e polizia. Comunque i confini tra il bene e il male si confondono. Che dire della conoscenza etica della scienza attuale nello spazio? Attualmente, "l'attività scientifica si trova ad affrontare gravi sfide interne ed esterne. Da un punto di vista collettivo, gli inconvenienti sociali legati all'introduzione di numerose innovativo tecnologico (inquinamento industriale agli orrori della guerra chimica ed elettronica), stanno portando ad una messa in discussione di equivalenza tra scienza e progresso, tra tecnologia e benessere sociale. Le manifestazioni oggettive della crisi di fiducia che appaiono in riduzione degli investimenti in ricerca, il numero crescente di scienziati e tecnici che si ritrovano condannati alla disoccupazione, e la crescente consapevolezza da parte degli scienziati stessi, le condizioni socio-culturali in cui vengono effettuati i lavori. Qualche dubbio la scelta delle priorità in materia di ricerca, mentre altri cominciano a fare una critica ideologica la pratica della scienza sociale. Possiamo capire questa crisi come una sfida al concetto di "razionalità scientifica" e sistemi di questioni culturali, intellettuali, sociali ed etiche che sono stati costruiti su questo concetto. La questione sarà chiarita in materia di "etica della conoscenza oggettiva" ... Una riflessione, per breve tempo, anche, circa il punto di partenza della conoscenza scientifica fatta, che si conclude con tecnica e molto efficace, porta facilmente a rendersi conto che le scienze in Il tuo vertigine aumentare l'obiettività e razionalità, portano coloro che praticano un progressivo e rapido oblio dei punti di partenza e le decisioni che costituiscono la loro conoscenza. Ora, una rinascita di consapevolezza di queste "condizioni di origine" ci permetterà di combinare una riflessione di un uomo alla conoscenza dell'uomo "(JAPIASSU, Imago, pp.12-13). Le regole attuali "democratico" porta l'individuo a rispettare e mettere in pratica le leggi di che i valori di mercato. Questo "valore di mercato" (beni non economici) è intrinsecamente collegata al mercato delle materie prime. Il ponte tra i due mercati è eseguita da un vero virtuali volte eticamente razionali moderni. Questo significa che il vero sacro etica doveva essere accantonato per una nuova etica è stato creato e offerto come vero. Etica virtuale caratterizzato da diritti e le libertà della persona di costruire, possedere e commerciare liberamente con il prodotto del suo lavoro o del suo guadagno di utilità in rapporto morale con un altro individuo. Un immenso processo di astrazione è stato sviluppato nel corso dei secoli, al fine di confermare le "nuova etica": etica etica. Ciò implica anche che l'individuo era parte di quel processo di costruzione di un'etica virtuali. Un immenso razionalizzazione era necessario per la formazione di un contesto proprio per la crescita della cultura tecnico-estetico. I valori erano sacri per molti secoli nelle loro distorte interpretazioni in modo che possano infondere un nuovo modo di essere di utilità (tecnico-estetiche o religiose). Oggi, le società moderne immaginare un nuovo orizzonte di internazionalizzazione della libertà economica. E la globalizzazione è vista come socio-tecnico e culturale di un fenomeno inevitabile. Cosa succede quando i mercati valori sottili avvicina i mercati merce ancora più tangibili? Questa domanda mostra la "esplosione" immorale ciò che accadrà in ogni angolo del pianeta. I paesi meno sviluppati tendono a soffrire di esclusione e terribile influenza immorale in tutti i settori della vita sociale, politica, economica, culturale, educativo e individuale. La globalizzazione è "in ultima analisi, una strategia di grandi società finanziarie e conglomerati industriali, che cerca di espandere i mercati, approfittando su scala globale, l'esperienza accumulata nelle loro regioni d'origine. Ma, stranamente, nessuno si chiede se tale esperienza è utilizzabile anche in altre regioni, in modo arricchente per le popolazioni locali. In realtà, l'obiettivo della globalizzazione è quello di massimizzare i profitti, e concentrando nelle mani di conglomerati e società che hanno sede nei paesi sviluppati "(OAK, 6/25/97, p.9). Mai commercio "era così difficile da interpretare come oggi. La globalizzazione è diventato sinonimo di modernità, efficienza e di progresso. Metti contro di essa - e innocuo - non è antiquato, inefficiente e regressivo "(Moraes, 8/12/97, p.2). E 'importante che noi comprendiamo i due mercati: i valori e merci. Il "valore di mercato" è la produzione e il consumo di idee di valori (passioni, desideri, idolatria, vanità, carenze, "amore", "felicità", "sicurezza", ecc.) Sottilmente creato sul piano psichico di ogni individuo, vale a dire, è il processo di creazione ridondanti "etica di etica." E il mercato delle materie prime è la produzione e il consumo di beni materiali (ad esempio vestiti, scarpe, auto, computer, ecc.) Ha creato a livello concreto di comune vita sociale. Il primo è soggettivo. E il secondo è di natura oggettiva. La propaganda e l'educazione sono gli strumenti utilizzati per la realizzazione di entrambi i "valori" di mercato come il mercato delle materie prime. Ogni sforzo delle società moderne è l'intenzione di portare in primo luogo i due mercati ed espandere il secondo risultato di questa combinazione. Da un lato ha il soggettivizzata estetica e l'altra tecnica volta a. Ed è stato impostato nella fusione estetico-tecnica "eticamente" convalidata. La logica della creazione del mercato moderno è quello di stabilire in primo luogo una serie di valori di utilità altamente estetici per poi produrre beni materiali tecnici e razionali associate a tali valori. In altre parole, prima cerca di trovare o creare la necessità dopo mercato o per creare il prodotto desiderato. Di conseguenza, le tecniche di marketing hanno riscosso un enorme importanza perché hanno perfezionato il processo di stimolazione e di individuazione dei valori di utilità tecnico-estetiche. Così la famosa frase "la pubblicità è la linfa vitale del business." Se l '"anima" è propaganda, il corpo è il business. Quindi quasi tutto da fare per stimolare o identificare l'anima (desiderio) del corpo (la necessità di consumare il proprio (s) di auto-oggetto) ansiosi: i bisogni, le paure, le incertezze, le credenze, le dipendenze, i gusti, i modi , mode, usi, costumi, tradizioni, ecc. Certamente "otteniamo sempre la soddisfazione dei bisogni, dal momento che sono la fine di tutta la produzione, e la situazione economica in un dato momento deve essere inteso da questo aspetto. Tuttavia le innovazioni nel sistema economico non appare, di norma in modo che i nostri primi bisogni nascono spontaneamente nei consumatori e quindi l'apparato produttivo si modifica sotto la sua pressione. Non neghiamo la presenza di un tale collegamento. Tuttavia, è il produttore che di regola inizia il cambiamento economico, ei consumatori sono educato da lui, se necessari, sono, per così dire, ha insegnato a desiderare cose nuove, o cose che differiscono per un aspetto o un altro di quelli che aveva l'abitudine di usare "(Schumpeter, 1988, p.48). Dopo aver compiuto questo primo passo di stimolazione e l'identificazione di necessità e le loro esigenze, il passo successivo è quello di produrre i beni in termini di consumo proprio del desiderio. A questo punto, la tecnica è impiegata per eseguire la magia dell'incontro tra l '"anima" e "corpo", vale a dire, il desiderio con l'oggetto del desiderio: l'artificio di collegare o avvicinando "il sapore con il colore" o "il sensibilità all'idea ". "Quando si lascia in California, nel 1970, ha scritto [Capra] un articolo sul movimento hippie, con i seguenti brani:" La società americana è totalmente concentrato sul lavoro, guadagni e il consumo di beni materiali. L'obiettivo principale di individui è quello di guadagnare quanto più denaro possibile per comprare tutta questa attrezzatura, che associa ad un alto tenore di vita. Allo stesso tempo, si sentono buoni cittadini perché essi stanno contribuendo alla crescita dell'economia nazionale. Non si rendono conto, tuttavia, che la massimizzazione del profitto porta al costante deterioramento della merce che acquistano ... Il boom economico distrugge la bellezza dei paesaggi naturali con edifici orrendi, inquina l'aria, avvelenando i fiumi ei laghi. Attraverso un incessante condizionamento psicologico, priva le persone del loro senso della bellezza, mentre distrugge a poco a poco ciò che è bello nel suo ambiente. "" (Capra, 1990, pp.169-170). Il capitale come un sottoprodotto del processo di razionalizzazione della personalità di questo meccanismo è influenzato tecnico-creazione estetica, e l'alimentazione indietro così assumendo una duplice natura della creazione e interazione: il capitale simbolico estetico e capitale tecnico transazionale. L'individuo è entrata in questo mondo non si rendono conto loro inclusione perché lui presta la sua psiche nel processo di creazione-costruzione "bellezza tecnica" del mondo simbolico proprio transazionale in cui vive culturalmente. E questo mondo moderno ruota in base a due poli fondamentali: il capitale simbolico estetico (la stessa estetica del desiderio oggettivato) e tecniche capitale transazionale (tecnica stessa soggettivizzata l'oggetto del desiderio). "L'enfasi dei ricchi dei consumi ha portato, però, ad una maggiore enfasi sulla differenziazione del prodotto nel disegno urbano. Esplorando i domini di diversi gusti e preferenze estetiche (facendo tutto il possibile per incoraggiare questa tendenza), architetti e urbanisti reenfatizaram un aspetto forte di accumulazione del capitale: la produzione e il consumo di ciò che Bourdieu (1977, 1984) chiama "capitale simbolico" che può essere definita come "l'accumulo di beni di consumo che sontuoso gusto e distinzione di chi li possiede attestano." Questo capitale diventa, in effetti, il capitale-denaro, che "produce il suo effetto quando, e solo quando, nasconde il fatto originari di 'materiale' capitale forme." Il feticismo (riguardano direttamente con le apparenze superficiali che nascondono significati sottostanti) è evidente, ma serve qui per nascondere, attraverso i campi della cultura e del gusto, la vera base di distinzioni economiche. Come "gli effetti ideologici maggior successo sono quelli che non hanno parole e non chiedere di più il silenzio complice", la produzione di capitale simbolico serve le funzioni ideologiche, perché i meccanismi con cui essa contribuisce "per l'ordine di riproduzione stabilito e alla perpetuazione della dominazione rimangono nascosti "" (Harvey, 1993, pp.80-83). La vita e l'evoluzione della vita spinta consapevolezza di essere in avanti alla ricerca di tali cambiamenti per rinnovare i concetti e visioni del mondo. E con questo, un nuovo modo di vivere, interagire e produrre è fatto verso una migliore qualità della vita. L'essere si sente che i cambiamenti sono inevitabili. L'essere individuale è per sua natura un processo di cambiamento e il risultato di questi cambiamenti, si deduce circa i prossimi passi. Dobbiamo cambiare. E cambiare cambiando forma un universo di esperienze e conoscenze circa la natura. In questo modo le modifiche viene tempo per il riposo, la meditazione e la riflessione. Io credo che il momento presente è che richiedono una pausa di riflessione. Si fermò a esaminare il ritmo, il percorso, la stanchezza, le conquiste, le distorsioni e deviazioni in azione e creare il cambiamento. Ogni giorno aumentiamo problema lista "urgente": E 'urgente risolvere l'incertezza che le vite dei cittadini. E 'urgente per risolvere la povertà delle classi a basso reddito. E 'urgente per risolvere il sovraffollamento delle nostre prigioni. E 'urgente risolvere l'abbandono dei ragazzi e delle ragazze per la strada. E 'urgente risolvere la fame di molti milioni di brasiliani. E 'urgente per risolvere il problema di salute della popolazione. E 'urgente per risolvere analfabetismo razionale e non razionale (spirituale) E 'urgente per risolvere la mancanza di etica. E 'urgente per risolvere la mancanza di soluzione ...! Signore, so che mi hai dato Sonde (musica religiosa brasiliana http://letras.mus.br/padre-marcelo-rossi/66350/). Bonita!!! Signore, Io so che tu hai So anche che mi conosci Se mi siedo o mi alzo Sai che i miei pensieri Che sia sdraiata o piedi Sapete tutti i miei passi E prima ci sono parole in me So che mi conosci affatto Signore, io so che tu hai (4 volte) Coro Dio, tu hai assediato Appoggiare le mani su di me Tale conoscenza è grande Non raggiungere così alto Se salgo in cielo So che ci vediamo lì Se la buca è la mia anima So che mi ami Signore, io so che tu hai (4 volte) Coro Signore, so che mi ami (4 volte) Coro Io suggerisco di guardare sei video su Internet: "Chi siamo? (Basato sulla fisica quantistica ... vedi il link http://www.youtube.com/watch?v=WDXFRvbe2VY) "," IO SONO "(On Tom Shadyac)," Le sette leggi spirituali del successo - Deepak Chopra " , "Il punto di svolta - basato sul libro di Fritjof Capra", "Conversazioni con Dio" - basato sul libro di Neale Donald Walsch ... Conversazioni con Dio (originariamente intitolato: Conversazioni con Dio) è una serie di tre libri pubblicati da Neale Donald Walsch, che sostiene di essere stato ispirato direttamente da Dio nei suoi scritti. Ogni libro è scritto come un dialogo in cui Walsch pone domande e "Dio" loro risposte. Walsch dice anche che non è idraulico, ma ispirazioni divine. Nel 2006, un film è stato rilasciato sulla storia dell'autore e dei suoi libri ... Vedi link http://pt.wikipedia.org/wiki/Conversando_com_Deus), "L'unità delle religioni:. L'amore universale - sul sito web di Sri Sathya Sai Baba del Brasile" Libri consigliati: "Mani di Luce - Barbara Ann Brennan, editore Pensiero", "Medicina Vibrazionale - Richard Gerber, editore Cultrix", "La Sacra US - Dr. Wayne Dyer, Editore New Age", "il flusso del Divino Amore : Prema Vahini - Inviato da: Fondazione Sri Sathya Sai Baba del Brasile ". Namaste! Prof. Melgaço Bernardo da Silva - libero pensatore filosofo olistico-trascendentale (praticante), scienziato e spiritualista - In pensione docente universitario URCA (Università Regionale Cariri-CE). email: bernardomelga10@hotmail.com Facebook: Melgaço Bernardo da Silva / Formazione per il Terzo Millennio bernardomelgaco.blogspot.com Nota: Nel 1992 e nel 1998 ha fatto due lavori scientifici: tesi di laurea e tesi di dottorato rispettivamente. E queste due opere, che ha una copia di ciascuna delle Università Federale di Rio de Janeiro (nella biblioteca del cento-CT Tecnologia - Università Federale di Rio de Janeiro - Brasile), ha cercato di mostrare ("scientificamente spiegare") il percorso Divino Amore ha fatto nel 1988. E coloro che desiderano una copia del mio lavoro scientifico e-mail (li ho in formato Word) a me, dal momento che sarò felice nel mondo di condividere la mia ricerca accademica presso UFRJ / COPPE. Namaste ... grazie!

Nenhum comentário: